VISITA I MUSEI DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO

ARCOS- Sezione Egizia del Museo del Sannio

Laboratorio Europeo della naturalità


Piano Faunistico Venatorio Provinciale 2007-2011

P.F.V.P. 2007-2011


Il Piano Faunistico Venatorio
è lo strumento con cui la Provincia di Benevento realizza gli obiettivi di programmazione, pianificazione e gestione del territorio a fini faunistici. Contiene tutti gli elementi essenziali, previsti dalle normative vigenti, indispensabili per la conservazione e gestione del patrimonio faunistico venatorio.



Relazione P.F.V.P. 2007-2011





ATTUAZIONE P.F.V.P. 2007-2011



CORSO OPERATORE FAUNISTICO


Bando.
Elenco ammessi al corso.
Calendario corsi con docenti.


Comunicazioni.


Coloro che non hanno ritirato l'attestato di partecipazione al Corso di Operatore Faunistico, possono ritirarlo presso la Sannio Europa dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 entro il 16 ottobre 2009.

----

Elenco definitivo Operatori Faunistici della Provincia di Benevento
Visualizza l'elenco



Dispense.

-Lezione 1 (Inquadramento territoriale, Pianificazione territoriale Provincia di BN).
-Lezione 2 (Censimenti, principi di caccia).
-Lezione 3 (Valutazione faunistica e miglioramenti ambientali).
-Lezione 4 (Principi di Ecologia, Etologia, gestione).
-Lezione 5 (Mammiferi carnivori).
-Lezione 6 (Fagiano, Starna, Coturnice, Pernice rossa, Quaglia).
-Lezione 7 (Cinghiale, Capriolo e Cervo - Metodo censimento fauna e principi di caccia di selezione).
-Lezione 8 (Lepre, Coniglio selvatico).
-Lezione 9 (Uccelli, altre specie cacciabili).
-Lezione 10 - 11 (Armi, ottiche - Tiro, comportamento ed etica venatoria).
-La legge e le armi.


Schede monitoraggio.
(Da consegnare il 15 Maggio 2009 c/o il MUSA).

-Scheda monitoraggio cinghiali.
-Scheda monitoraggio corvidi.


Foto del corso.



Schede monitoraggio documentate con foto.

Gruppo di monitoraggio: LIMONGELLI Giuseppantonio – D’ARGENIO Cosimo - CUBELLI Erminio.
Apice, impronte di una scrofa con nr. 5 figli di circa 15 kg ciascuno.
Apice, impronte di un cinghiale solitario di circa 70 kg.

   

Gruppo di monitoraggio: PARRELLA Raffaele – PARRELLA Leucio – BOSCO Giuseppe – SETARO Giuseppe.
Castelpoto-Benevento, avvistamento di corvidi e nidi.
Castelpoto, impronta e grufolate di un cinghiale.


Gruppo di monitoraggio: MAURIELLO Ciro - MANGO Carmine – MANGO Rosanna.
S.Agata de’ Goti, impronte e grufolate di cinghiali.


.

Individuazione e perimetrazione delle aree di Caccia Specifica per la caccia al cinghiale

Elenco aree di caccia al cinghiale.
Cartografia aree di caccia al cinghiale.


REGOLAMENTI


Regolamento Provinciale per la gestione faunistico venatoria del cinghiale

Verbale consultazione regolamento di caccia al cinghiale.
Bozza Regolamento di caccia al cinghiale - 2009.



Regolamento Provinciale per la gestione ambientale, faunistico ed economica delle zone di ripopolamento e cattura

Bozza Regolamento delle ZRC - 2009.


Regolamento Provinciale per il controllo delle popolazioni di volpe, corvidi e nutria


Bozza Regolamento (volpe, corvidi e nutria) - 2009.

.