Spazio News

                                                          Museo Arcos: Zahi Hawass visita Arcos...

Image

 

Image

Image

 

 

 

 

 

                          La Caccia al tesoro e i commenti degli studenti di Solofra...

ImageImage

                                                                                                                             News

Arcos successo per la serata jazz organizzata da SANNIO EUROPA.(NTR24)

Entusiasmante concerto ad Arcos.(Realtà Sannita)

Alluvione, a Sannio Europa l'ufficio per le istanze presentate dalle aziende agricole.(NTR24)

Il noto archeologo Zahi Hawass in città: "A Benevento pezzi importanti di cultura egizia."(NTR24)

Il ritmo dei sassofoni tra le statue egizie, 4 musicisti sanniti tra Ellington e Piazzolla.(Sannio PAGE)

Studenti di Solofra in città per il Museo Arcos(Ottopagine)

 

 

VISITA I MUSEI DELLA PROVINCIA DI BENEVENTO

ARCOS- Sezione Egizia del Museo del Sannio

Laboratorio Europeo della naturalità


L’egittologo Zahi Hawass visita i reperti egizi al Museo ARCOS.
Il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha accolto stamane presso la Sezione Egizia del Museo Arcos l’archeologo ed egittologo Zahi Hawass, ospite dell'Università “Giustino Fortunato” di Benevento.

 

Accolto da un lungo applauso, l’ex Segretario generale del Consiglio supremo delle antichità egizie è stato accompagnato dal Presidente Ricci e dal personale della Società Sannio Europa in una visita ai reperti del beneventano Tempio della dea Iside, culto neoegizio fiorito in epoca imperiale romana e a cui la città di Benevento dedicò quella che viene considerato un edificio di raggauradevoli proporzioni.

Ricci ha voluto ringraziare Zari Hawass per l’onore riservato alla Provincia ed alla città di Benevento e per la sua visita al Tempio isiaco beneventano.

Il Presidente della Provincia si è augurato vivamente che la visita dell’insigne studioso possa essere foriera di nuovi rapporti e più intensi rapporti culturali.

L’archeologo al termine della visita ha dichiarato: “Desidero complimentarmi per la illustrazione del Tempio isiaco, così ricca d’amore dei reperti egizi, originali ed importanti. Mi sono sentito a casa accolto dalla Dea Iside”. Al termine della visita il Presidente Ricci ha donato all’illustre ospite alcune pubblicazioni.